Rwanda

Rwanda

Mer 13/03 - ore 17.30 e 21.00
Gio 14/03 - ore 17.30 e 21.00



Regia di Riccardo Salvetti.

Italia, 2018,
durata: 91 min.

Ingresso unico € 5,50

Basato su una storia vera.

6 Aprile 1994. il Dessault Falcon sigla 9XR-NN si schianta nel giardino della villa presidenziale colpito da due missili terra-aria. A bordo tutti morti: i tre membri dell’equipaggio francese e i nove passeggeri. Tra le vittime dell’attentato terroristico si trova anche Juvenal Habyarimana, presidente di uno dei più piccoli paesi del mondo: il Rwanda.

Ha inizio quella notte il più terrificante, veloce e sistematico genocidio nella Storia dell’Umanità. In circa 104 giorni verranno uccise oltre 800.000 persone appartenenti alla minoranza etnico-sociale dei Tutsi, massacrati a colpi di machete e armi da fuoco dagli estremisti appartenenti agli Hutu, il gruppo sociale maggioritario. Nella più totale indifferenza da parte della Comunità Internazionale si consuma nel piccolo paese del Centro Africa una delle pagine più drammatiche e dimenticate del XX Secolo, detentrice di molteplici primati: un numero di vittime senza confronti, il più vasto movimento di profughi della Storia, il più oscuro e discusso fallimento delle politica internazionale.

Una pagina del nostro passato più recente che parla di economia e crisi, differenze e razzismo, ma anche del coraggio e della fratellanza di migliaia di persone. 

 

* Iniziativa sostenuta dalle Acli di Treviso con fondi 5×1000 dell’Irpef anno 2016.